Flootta: backstage di un progetto di user experience che unisce logica e creatività

Flootta: backstage di un progetto di user experience che unisce logica e creatività

Quando Marco (AD di Innovie ndr.) è venuto in agenzia a presentarci Carpooling Flootta, abbiamo subito intuito che si trattava di un progetto nelle nostre corde per diverse ragioni: per la tematica trattata, la mobilità sostenibile, a noi particolarmente cara; per il forte orientamento all’utente (un servizio nato per facilitare la vita delle persone); per l’alto livello di innovazione e l’apertura a nuovi orizzonti in termini di servizio e di comunicazione.

La sfida principale del progetto Flootta è quella di sensibilizzare all’uso del carpooling ed in particolare superare ogni resistenza al viaggiare insieme a persone sconosciute (identificata come principale fattore deterrente all’uso del carpooling in Italia). L’idea è quella di mettere a disposizione degli utenti una piattaforma per organizzare in modo semplice e intuitivo viaggi di gruppo tra persone che si conoscono o condividono una meta (concerto, meeting, evento sportivo, ritrovo ecc). Fare esperienza di questo sistema di mobilità innovativo in un contesto conosciuto dovrebbe facilitare la propensione ad utilizzarlo in situazioni sempre più ampie fino a divenire un’abitudine.

creazione-flotte-470(1)

Il concept creativo che sottende il progetto comunicativo è di rendere il servizio il più possibile simile ad un gioco: un’esperienza utile e divertente. Ecco allora che il cuore della piattaforma è un wall in cui creare equipaggi diretti ad una meta comune. I posti disponibili sono facilmente identificabili ed è possibile scegliere conducente e compagni di viaggio oppure proporsi come autisti di un equipaggio. Gli attori sono rappresentati da personaggi a fumetti, che viaggiano su una simpatica decappottabile vintage rosso fiammante per rendere l’esperienza giocosa e “leggera”.

Uno degli elementi di forza è la personalizzazione del proprio wall secondo la propria meta con le caratteristiche dell’evento (descrizione, data, ora, immagine..), il numero di autisti ed equipaggi e una bacheca social con commenti, info e tutto quello che può fare di uno strumento utile anche un’esperienza socializzante e positiva a tutto tondo.

L’intera piattaforma è progettata in modo responsivo, ovvero in modo da adattarsi automaticamente alla visualizzazione mobile (tablet e smartphone), attraverso una pianificazione dinamica della disposizione degli elementi: un valore aggiunto fondamentale per un’esperienza utente ottimale.

visualizzazione smartphone portrait della piattaforma web Flootta

Il sito web ha anche una parte informativa smart, che spiega in pochi semplici passaggi come utilizzare il servizio, la logica, i vantaggi offerti: la porta di ingresso al mondo di Flootta.

flootta_02

Logica e creatività sono gli ingredienti fondamentali del successo di questo progetto.

Logica perché la sfida è semplificare la complessità dei passaggi e variabili sottese al processo secondo un percorso intuitivo e ovvio. Gli utenti fruitori si distinguono sostanzialmente in due tipologie: quelli che creano (i propositori del viaggio condiviso) e i partecipanti, coloro cioè che vengono invitati e coinvolti nei viaggi. Nel primo caso dovrò condurre “il propositore” in un percorso di creazione dell’evento a step assolutamente coerente e univoco

step di creazione degli equipaggi car pooling flootta

Nel secondo caso dovrò fare capire in una schermata all'”invitato” tutto quello che può fare con Flootta.

La creatività è invece l’ingrediente che trasforma un servizio logico e funzionale in un’esperienza positiva e gratificante che desideri reiterare nel tempo.

sketch della pagina di interfaccia di creazione

 

mockup home page

Questo binomio di logica e creatività ha guidato gli staff di Inno.vìe e Sinfonia in un’intensa collaborazione nella realizzazione di Flootta.
Ora la parola agli utenti!

 

I commenti sono chiusi.

Iscriviti alla newsletter